Campionati di Società: finali nazionali per l’atletica Avis Macerata, le ragazze a Bergamo i ragazzi a Sulmona

Sono pronte le squadre dell’Atletica AVIS Macerata per le Finali Nazionali dei Campionati Italiani di società. Le ragazze gareggeranno la finale “argento” a Bergamo il 23 e 24 giugno e i maschi finale “bronzo” a Sulmona nelle stesse date.

Il confronto sarà durissimo in entrambe le sedi e l’AVIS partirà rispettivamente dalla sesta e dalla quinta posizione di classifica ottenuta con 14.937 punti delle ragazze che hanno consentito un eclatante doppio salto di categoria e 14.360 punti per i maschi per la finale dal 24^ alla 36^ posizione.

La squadra femminile è per la prima volta nel Gotha dell’atletica italiana: ammessa alla Finale Argento, e si presenterà al gran completo con la seguente formazione:

100 Letizia Lare Lantone, 200-400  Elisabetta Vandi, 800-1500 Eleonora  Vandi, 5000 Ilaria Sabbatini, 3000 siepi Ilaria Piottoli, marcia 5 km. Anastasia Giulioni, 100 ostacoli Sara Porfiri, 400 ostacoli Micol Zazzarini, alto Mara Marcic, lungo Giulia Antonelli, triplo Sara Porfiri, asta Tathiana Bajocco, peso e giavellotto Kelly Ornella Nya Yanga, disco e martello Isabella Di Benedetto,  

staffetta 4 x 100 Micol Zazzarini-Letizia Lare Lantone-Giulia Antonelli-Samira Amadel, staffetta 4 x 400 Micol Zazzarini-Binta Diallo Mamadou-Elisabetta Vandi-Eleonora Vandi.

L’atleta più in forma è sicuramente Elisabetta Vandi reduce da uno stupendo bronzo ai Campionati del Mediterraneo under 23 a Jesolo, con il nuovo record Marchigiano dei 400 corsi in 53”53, e con la maglia tricolore del campionati italiano junior vinta ad Agropoli quindici giorno fa.

Da segnalare l’importantissimo rientro di Eleonora Vandi, capitana della squadra, che, dopo un trionfale 2017 con ben tre titoli italiani vinti, si è dovuta fermare per tutto l’inverno per una fastidiosa fascite plantare alla quale si è aggiunta, a primavera, un’infezione alle gambe probabilmente dovuta a una punture di insetti.

Altri punti di forza della squadra saranno Micol Zazzarini e Ilaria Piottoli, quinte classificate ai Campionati Italiani junior, nonché la staffetta 4 x 400 che chiuderà la manifestazione.

In Finale Argento le avisine dovranno confrontarsi con club importanti; queste le squadre in campo: Atletica Siena 2005 di Colle Val d’Elsa, Cus Torino, Fanfulla Lodigiana, Atletica Bergamo Orio Center, Coin Venezia, Atl. AVIS Macerata, Pro Sesto Milano, Cus ARCS Perugia, Atl. Locorotondo, Atl. Lecco Colombo Costruzioni, CUS Trieste e Toscana Empoli Nissan. Tutte formazioni di gran nome con le quali le ragazze maceratesi dovranno battagliare duramente.

A Sulmona nella Finale Nazionale “Bronzo” la squadra maschile si presenterà con la seguente formazione:  

100 Dennis Marinelli, 200 Lorenzo Angelini 400 Andrea Corradini, 800-1500 Ndiaga Dieng, 5000 Barkinder Diallo Mamadou, marcia 5 km. Giacomo Brandi, 110 ostacoli Nicola Cesca, 400 ostacoli Jacopo Palmieri, Alto Chiemizie Eboh, lungo Nicholas Formiconi, triplo Jacopo Tasso, asta Mattia Perugini, Peso-disco Giovanni Faloci, giavellotto Emanuele Salvucci,

staffetta 4 x 100 Dennis Marinelli-Nicola Cesca-Andrea Corradini-Lorenzo Angelini, staffetta 4 x 400 Andrea Corradini-Nicola Cesca-Andrea Pietrella-Lorenzo Angelini.

Capitano della squadra il discobolo Giovanni Faloci reduce da un fantastico 64,19 ottenuto a Tarquinia la scorsa settimana, migliore prestazione italiana dell’anno, con cui ha, ancora una volta, superato il pass per la partecipazione ai Campionati Europei di Berlino fissato a m. 63,50. Il bravo Giovanni ha risposto presente anche se per lui la data è molto difficile; infatti lunedì 25 giugno volerà alla volta di Taragona (SPA) per rispondere alla convocazione della FIDAL per i Giochi del Mediterraneo.

Altri atleti di peso saranno Nicola Cesca, terzo classificato ad Agropoli con il nuovo personale 14”49 e Giacomo Brandi sesto classificato ai Campionati del Mediterraneo a Jesolo.

Fra i maschi gli atleti bianco-rossi dovranno confrontarsi con club di grandissima tradizione; queste le squadre presenti: Cus Pro Patria Milano, Brixia Atletica di Bressanone, Atl. Piemonte Torino, Coin Venezia, Atl. AVIS Macerata, Toscana Futura di Firenze, SELF Montanari Gruzza di Reggio Emilia, Fanfulla Lodigiana, Campidoglio Palatino di Roma, IMOLA Sacmi AVIS, CUS Insubria Eolo Varese, Atl. Insieme Verona.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments