Uomo cordiale e accogliente: il ricordo di Arrigo Antolini

Un grande ricordo di Arrigo Antolini che ho avuto la fortuna di conoscere e godere della sua amicizia in cui sono stato per undici anni nella parrocchia di Santa Croce. Le serate passate nella sua casa di via Spalato insieme al parroco di allora don Guido Moretti che era stato vicino al padre Alfredo. Arrigo,uomo cordiale ed accogliente ci intratteneva con il suo eloquio piacevole e discreto. Lo ricordo nei suoi molteplici impegni che andavano dall’impegno lavorativo,all’impegno civile e culturale. Ha partecipato attivamente alla vita della nostra città dando un contributo di idee e di passione politica.
Amichevolmente mi aveva chiesto di accompagnarlo in un momento della sua vita particolarmente impegnativo in un viaggio con la sua macchina,condotta velocemente lungo l’autostrada,per affrontare un suo problema personale.
I funerali saranno celebrati oggi pomeriggio alle ore 16 presso la Parrocchia di Santa Croce.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments