Macerata. Presentata la prossima stagione di «Appassionata»

Musicisti di straordinaria grandezza, novità sul fronte biglietteria con gli abbonamenti e ampliamento dello staff sono i punti cardine della stagione 2018-2019

NEWS. Macerata, presentata la prossima stagione di Appassionata

Presentata la stagione 2018-2019 di Appassionata, da ottobre a marzo tredici concerti si inaugura il 16 ottobre con la celebrazione del genio Gioacchino Rossini

Pubblicato da EmmeTv su Lunedì 2 luglio 2018

«La stagione musicale del Teatro Lauro Rossi grazie alla attenta direzione artistica di Appassionata porta in città artisti di altissimo livello internazionale e fa di Macerata una tappa prestigiosa dei grandi tour mondiali.- ha esordito l’assessore alla Cultura Stefania Monteverde-. L’altro punto di forza è il coinvolgimento dei giovani sia delle scuole che universitatari, ai quali si offre occasioni speciali di crescita e di conoscenza. Una bella realtà della città di cui andare fieri».

«Grazie all’impegno profuso dal direttivo dell’associazione e al sostegno dei soci, dei partner istituzionali, in primis il Comune di Macerata, e degli sponsor privati – ha affermato la presidente Daniela Gasparrini -, Appassionata è in grado di presentare il cartellone artistico per la prima volta nella sua storia con ampio anticipo. Un’operazione che ci mette in linea con altre importanti realtà nazionali e che ci consente di lanciare la seconda grande novità di questa stagione: la possibilità per gli spettatori di abbonarsi secondo modalità semplici e convenienti. Terza, non meno significativa, novità è la collaborazione con Ottavia Maria Maceratini in veste di coordinatrice dei progetti speciali».

La stagione 2018-2019 di Appassionata si inaugura il 16 ottobre prossimo con la celebrazione del genio Gioachino Rossini.

«Il cartellone si contraddistingue per tre appuntamenti volutamente celebrativi – ha spiegato David Taglioni direttore artistico dei Concerti di Appassionata -, in onore del compositore pesarese nel 150esimo dalla morte, di Leonard Bernstein per i cento anni dalla nascita e di Histoire du soldat di Igor Stravinskij a cento anni dalla prima rappresentazione. Più in generale, da ottobre a marzo si susseguiranno tredici concerti di interpreti leggendari come la pianista Elisabeth Leonskaja, esuberanti come Marialy Pacheco, raffinati come Renaud Capuçon e Guillaume Bellom, e artisti emergenti ma di spessore come Erica Piccotti e Filippo Gamba in duo e solisti come Leonardo Colafelice».

Il concerto di apertura è affidato a Veronika Eberle (violino) ed Edicson Ruiz (contrabbasso) che si esibiscono insieme all’Orchestra da camera di Mantova.

Il cartellone prevede poi Katia e Marielle Labèque (22 ottobre), il Trio Metamorfosi (10 novembre), Moni Ovadia e il Mach Ensemble (22 novembre), il Danish String Quartet (2 dicembre), Marialy Pacheco (17 dicembre), Erica Piccotti e Filippo Gamba (14 gennaio), Leonardo Colafelice (24 gennaio), Ziyu He e Marie Sophie Hauzel (6 febbraio), il Quartetto Adorno (25 febbraio), per il teatro musicale la rilettura di Lucia Ronchetti delle Avventure di Pinocchio (12 marzo), Renaud Capuçon e Guillaume Bellom (18 marzo), Elisabeth Leonskaja (29 marzo).

Le principali realtà del territorio collaborano per promuovere la cultura musicale, come ha sottolineato il direttore generale dei Concerti di Appassionata Andrea Trettaccone: «La prossima stagione è improntata sul consolidamento dei rapporti con la Società Civile dello Sferisterio-Eredi dei Cento Consorti, l’APM, l’ANMIG, l’Università di Macerata, l’Istituto Confucio e l’Accademia di Belle Arti di Macerata, ma anche su nuove collaborazioni come con il Politeama di Tolentino e l’associazione Musica con le Ali, e il ritorno della Fondazione CARIMA. Inoltre, nel 2018 abbiamo aderito al Consorzio Marche Spettacolo che, insieme a Marcheconcerti, proietta Appassionata ai vertici regionali dello spettacolo dal vivo».

L’ingresso di Ottavia Maria Maceratini nello staff di Appassionata come coordinatrice dei progetti speciali è motivo di soddisfazione per l’associazione che coinvolge nella propria attività un’artista di chiara fama e di straordinaria capacità divulgativa. “Sono molto grata all’Associazione Appassionata per avermi coinvolto”, dichiara Maceratini, “questo incarico arriva in un momento in cui sento la gioia e il dovere di promuovere l’arte come mezzo di risveglio delle nostre energie vitali affievolite dalla criticità del momento storico che stiamo vivendo. Nell’epoca della connessione, l’Arte educa a connettersi con sé stessi, con gli altri, con la vita, con il mistero”.

Abbonamenti e biglietti
A partire dal 16 luglio, per due mesi (fino al 15 settembre), sono in vendita due tipologie di abbonamenti: i 13 concerti dell’intera stagione (220 euro, 150 euro per i soci) e i primi 6 concerti (100 euro, 75 euro per i soci). Dal 16 settembre e fino al giorno del concerto inaugurale, il 16 ottobre, sarà attiva la prevendita dei biglietti presso la biglietteria dei teatri in piazza Mazzini a Macerata e online su vivaticket. Rimangono immutate le tariffe relative al biglietto singolo e le agevolazioni per soci, studenti e accompagnatori (20, 15, 5 euro).

La stagione 2018-2019 dei Concerti di Appassionata è organizzata dall’associazione musicale Appassionata con il contributo del Comune di Macerata, MiBACT, Regione Marche, Società Civile dello Sferisterio-Eredi dei Cento Consorti, APM, Fondazione Cassa di Risparmio di Macerata, Università degli studi di Macerata, Istituto Confucio, ANMIG. In collaborazione con Marcheconcerti, Consorzio Marche Spettacolo e Accademia di Belle Arti di Macerata. Per informazioni www.comune.macerata.it, www.appassionataonline.it.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments