Il ricordo di don Carinelli: sacerdote ricco di cultura e fede

I funerali oggi alle 11 alla Basilica della Mater Misericordiae

Nato a Montelupone nella parrocchia dei Santi Pietro e Paolo il 20 Marzo 1928, dopo aver frequentato il liceo classico San Callisto a Roma e la facoltà di Teologia ad Abano Terme (PI) presso i Salesiani, don Giuseppe Carinelli fu ordinato sacerdote da Monsignor Bortignon nella chiesa parrocchiale di Abano Terme il 25 Marzo 1961.

In seguito conseguì la laurea in Lingue Moderne presso l’università degli studi di Macerata e la licenza in Teologia presso l’ateneo salesiano a Roma.
Si dedicò all’insegnamento di Lettere, Lingua Inglese e Religione dal 1951 al 1967 presso gli Istituti salesiani di Faenza, Ravenna, Forlì, Gualdo Tadino e Lugo di Romagna e dal 1968 al 1985 presso il prestigioso Istituto salesiano San Giuseppe di Macerata. Dal 1980 al 1993 fu anche ricercatore presso l’università agli studi di Macerata.

Fu cappellano presso l’Istituto salesiano di Civitanova Marche dal 1985 al 1988, nel frattempo si incardinava come sacerdote diocesano presso questa diocesi e dal 1988 al 2007 fu cappellano presso la parrocchia di Villa Potenza, dove svolse una generosa attività pastorale fondando anche un gruppo mariano e prestandosi all’accoglienza di persone bisognose di conforto e di consiglio.

Colpito da una lunga malattia che intaccava sempre più gravemente le sue facoltà psichiche, si ritirava presso la Casa del Clero di Macerata dove si è conclusa la sua esistenza terrena. Rimane di lui il ricordo di un sacerdote ricco di cultura e di fede.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments