Tolentino. Da Ancona arriva il covone della basilica di San Nicola

Ogni anno a Candia, una frazione del Comune di Ancona situata su una collina affacciata da un lato sulla valle della Baràccola, si svolge una manifestazione che rievoca una antica tradizione, quella della festa dei covoni con la realizzazione di vere e proprie opere d’arte costruite utilizzando soprattutto spighe e paglia.
Per l’edizione 2018 gli organizzatori hanno deciso di realizzare. Con dovizia di particolari, la Basica di san Nicola di Tolentino. La ricostruzione in scala 1 a 15 è stata costruita utilizzando ben 70.000 spighe di grano e curata nei minimi particolari.

A rappresentare la Città di Tolentino il Consigliere Mirco Mancini e Albino Incicco della Pro Loco TCT. Un ringraziamento particolare da parte dell’amministrazione tolentinate va al Comitato Organizzatore della festa e a Luigi Bronzini.

Il Covo dedicato alla Basilica di San Nicola sarà visibile anche il 3 settembre a Tolentino, in occasione dell’apertura delle Feste dedicate al Taumaturgo San Nicola ed esposto in piazza della Libertà.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments