Montecassiano. Riapre la chiesa di Sant’Egidio, venerdì l’inaugurazione

Il luogo di culto è stato messo in sicurezza dal Comune prima dell’erogazione dei fondi per la ricostruzione post-sisma

«Senza attendere i fondi della ricostruzione post-terremoto abbiamo messo in sicurezza e riqualificato la chiesa di Sant’Egidio. Venerdì riapriremo il luogo di culto». Ad annunciare, con soddisfazione, la conclusione dei lavori è il sindaco Leonardo Catena.

«Un altro importante traguardo è stato raggiunto – ha evidenziato il primo cittadino –. Abbiamo deciso di investire risorse comunali (in parte con le risorse riconosciute dell’assicurazione del Comune) per mettere in sicurezza e riqualificare la chiesa di Sant’Egidio, l’unica di proprietà comunale fra quelle danneggiate dal sisma».

Venerdì 31 agosto alle 17.30 si terrà la cerimonia di inaugurazione seguita (alle 18.30) dalla celebrazione della santa messa. «L’investimento è stato importante (poco più di 110 mila euro) – ha spiegato Catena –, ma voluto per ridare alla comunità di Sant’Egidio la sua chiesa che è anche punto di riferimento per la frazione. Oltre al rafforzamento strutturale dell’edificio e del campanile, si è intervenuti con il rifacimento dell’impianto elettrico, la tinteggiatura delle pareti interne e altre manutenzioni straordinarie. Siamo dispiaciuti e rammaricati del fatto che i consiglieri di opposizione Capparucci, Farina e Palmieri abbiano votato contro, in consiglio comunale, la delibera che ha approvato la variazione di bilancio per completare i lavori della chiesa. Un’opposizione che vota contro gli interessi del proprio territorio non è una buona opposizione. Ci auguriamo che anche la Diocesi venga messa nelle condizioni di poter intervenire quanto prima sulle altre chiese inagibili del nostro territorio, in particolare quella di Vissani e quella di Santa Croce nel capoluogo, oltre a quelle di San Marco, di San Nicolò, di Salimbeni e ai lavori da fare in Collegiata».

In concomitanza con la riapertura del luogo di culto nel quartiere si svolgerà la Fiera di Sant’Egidio, organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con Confartigianato e Piazza artigiani: venerdì (dalle 15 alle 24) e sabato (dalle 8 alle 20) ci saranno stand e laboratori artigiani.

Contestualmente alla fiera, al circolo Acli di Sant’Egidio si svolgerà la “Sagra della papera” dalla cena di domani 30 agosto – con lo spettacolo “I Marchisciani” del duo comico Lando e Dino – al pranzo di domenica 2 settembre.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments