Regione Marche, oltre 10500 le persone che beneficiano del Reddito di inclusione

«Migliora la conoscenza del Reddito di inclusione nelle Marche e cresce il numero di nuclei familiari che beneficiano di questo strumento. L’obiettivo era di diffonderne la conoscenza e le iniziative messe in campo dalla Regione stanno dando buoni risultati.

Si tratta di un vero e proprio sistema capillare sul territorio, che non si limita alla semplice erogazione di un contributo, ma ha come suo cardine la condivisione di un progetto personalizzato con ciascun beneficiario, al fine di garantire una formazione utile e un inserimento stabile nel mondo del lavoro». Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli commenta così gli ultimi dati disponibili relativi al Reddito di inclusione nel territorio regionale.

Sono attualmente 3455, circa il triplo rispetto allo scorso marzo, le famiglie residenti nella Marche che ne beneficiano. Le persone coinvolte sono 10.506, oltre il triplo rispetto all’ultima rilevazione, mentre l’importo medio mensile del sostegno economico è salito a 267 euro, contro i 256 di cinque mesi fa.

«Ogni mese – prosegue il Presidente – si investono 900 mila euro su questo fronte. All’avvio di questa misura non c’era piena consapevolezza sulle possibilità. Per questo abbiamo voluto divulgare al massimo questa grande innovazione sociale attesa da 30 anni e ringraziamo gli organi di informazione locali che ci hanno sostenuto nella diffusione. È importante per l’Italia e per le Marche che anche l’attuale Governo prosegua su questa strada e continui a credere in questo strumento, garantendo adeguati finanziamenti. Sappiamo tutti che non ci saranno mai sufficienti risorse per il reddito di cittadinanza esteso a tutti i cittadini italiani, mentre riteniamo di grande importanza il sostegno economico alle situazioni di povertà».

Centri per l’impiego, Ambiti sociali, servizi sociali comunali, curano la presa in carico dei beneficiari, in modo da permettere loro una prospettiva duratura di fuoriuscita dalle difficoltà. Nelle Marche sono attivati 226 punti REI, dove reperire informazioni ed essere assistiti nella presentazione della domanda.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments