Monitoraggio costante della Provincia riguardo all’andamento delle opere di ricostruzione sulle strade di propria competenza ricadenti nel cuore del cratere.
Il Presidente Antonio Pettinari, accompagnato dal Dirigente dell’Ufficio Tecnico dell’Ente, l’ing. Mecozzi, ha visitato alcuni dei tanti cantieri aperti sulle strade provinciali più compromesse dell’alto maceratese. Con certezza molti lavori saranno ultimati prima del prossimo inverno.

«Ho avuto modo di accertare personalmente – riferisce Pettinari – che le opere di ricostruzione sui cantieri visitati procedono secondo le scadenze fissate nel crono programma». È a buon punto la sistemazione della strada Visso – Castel Sant’Angelo dove, per accorciare i tempi di ripristino, l’ANAS, che ne ha curato la progettazione e la direzione, ha frazionato l’opera di ricostruzione in tre distinti interventi.

Dietro la supervisione dell’ANAS prosegue l’asfaltatura dei tratti più ammalorati della provinciale Visso – Ussita come pure vanno avanti senza intoppi i lavori di messa in sicurezza della provinciale Macereto.

Notizie rassicuranti anche sul fronte delle opere progettate e dirette dall’Ufficio Tecnico della Provincia; è in corso il rifacimento dei tappetini su alcuni tratti della Sarnano – Sassotetto in località Pintura.

Sempre nel sopralluogo di ieri è stato appurato che sono state ultimate le opere di sistemazione del ponte sulla strada Braccio Macereto unica via per raggiungere Ussita nelle ore notturne quando la strada Visso – Ussita è chiusa al traffico.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments