Macerata. Un protocollo d’intesa per Villa Cozza: sabato 8 l’iniziativa “Un parco senza età”

L'Ircr, l’Amministrazione comunale, Gli Spiazzati! e la sezione maceratese di Italia Nostra, apriranno un tavolo di lavoro, aperto all’intera cittadinanza per l’avvio di un progetto di manutenzione ordinaria e straordinaria ed in generale alla cura di uno spazio privato ad uso pubblico

Spiazzati! (Piattaforma di cittadinanza attiva) ed Italia Nostra, sezione di Macerata invitano l’intera cittadinanza a partecipare all’iniziativa “Un parco senza età (alla ri-scoperta di Villa Cozza)” che si svolgerà sabato 8 settembre nel Parco Urbano di Villa Cozza (ingresso da via Pancalducci 1 o via Santa Lucia) e propongono per l’intera giornata una serie di attività gratuite per saperne di più, sulla fantomatica Villa Cozza. Con questa festa del parco verrà sancito un primo accordo per la futura gestione del parco con la firma di un protocollo d’intesa tra l’Ente proprietario, l’Ircr, l’Amministrazione comunale e la sezione maceratese di Italia Nostra, che prevede l’apertura di un tavolo di lavoro, aperto all’intera cittadinanza (associazioni e singoli), legittimato al coordinamento delle attività culturali, all’avvio di un progetto di manutenzione ordinaria e straordinaria ed in generale alla cura di uno spazio privato ad uso pubblico.

Questa nuova iniziativa di buona cittadinanza partorita dagli Spiazzati e dalla sezione maceratese di Italia Nostra a conclusione della tradizionale festa delle Casette (quartiere adiacente), rivolta ad uno spazio misconosciuto ma di enorme valore ambientale e non solo. Un polmone verde da sempre aperto al pubblico e frequentato dagli ospiti della Casa di riposo e dell’Ospedale provinciale, dai residenti nel quartiere e non, dagli allievi della Scuola regionale per infermieri, dalle tante associazioni che vi svolgono attività culturali e dai tantissimi che qui cercano quiete e refrigerio, soprattutto durante la stagione estiva, chiede attenzione. Consapevoli che la manutenzione straordinaria del Parco richiede adeguata pianificazione ed ingenti risorse, la scommessa aperta all’intera cittadinanza, che inizia a partire dalla firma del protocollo d’intesa, sta nel prendersi cura quotidianamente di questo spazio, favorirne l’accessibilità e la fruizione rispettosa ed in generale la valorizzazione di quello che c’è. Ciascuno in base alla propria competenza, energia e disponibilità può contribuire con tempo, idee e risorse al riscatto di una delle più belle aree verdi della città e favorire sinergie e relazioni sociali.

Maggiori informazioni al 3343068027 / 3495447047  www.facebook.com/spiazzatimacerata, www.italianostramc.wordpress.com, www.facebook.com/ItaliaNostraMC/

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments