Caritas e Progetto Policoro: Ripartono i percorsi educativi nelle scuole

Per l’anno scolastico 2018-2019, la Caritas diocesana e il Progetto Policoro propongono dei percorsi educativi per le scuole di ogni ordine e grado.

“Chiudiamo la forbice” è il percorso educativo che si propone agli istituti comprensivi. Obiettivo è sensibilizzare e informare giovani ed adulti sulle connessioni tra il tema trasversale delle diseguaglianze economiche e sociali e i temi settoriali (cibo, migrazioni, conflitti, ambiente). Chiudere la forbice è l’imperativo che vogliamo assumere come priorità per garantire ad ogni donna e ogni uomo che vive su questo pianeta, di questa generazione e delle generazioni future, la possibilità di vivere una vita dignitosa e piena, libera dalla paura e dal bisogno.

Nelle scuole superiori continua il progetto SIMPOSIO (Scelgo Il Meglio Per Orientarmi Sulle Incertezze Odierne), giunto al terzo anno d’ età, per le classi dal primo al quinto superiore. La proposta combina due aspetti che riguardano da un lato la sensibilizzazione su alcune tematiche di cittadinanza mondiale (Area Mondialità), che si possono declinare sia nel proprio contesto locale sia in relazione a contesti internazionali lontani e diversi, e dall’altra l’accompagnamento e l’orientamento (Area Orientamento) verso le future scelte dei giovani.

La lettera di presentazione del Vescovo, i progetti e le schede di partecipazione sono pubblicati sul sito della Caritas Diocesana. 

Per qualsiasi informazione o chiarimento è possibile contattare l’ufficio diocesano della Caritas ai seguenti recapiti:

ufficio Caritas: 0733 232795 | Cellulare: 344 2433269 (Elisa) o 327 4561736 (Samuele)  E-mail:    caritas@diocesimacerata.it  o  diocesi.macerata@progettopolicoro.it

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments