Carlo Carretto: Azione cattolica, a Spello il ricordo a 30 anni dalla morte con Terence Hill

Tre giorni di iniziative, a Spello (Perugia), in memoria di Carlo Carretto, a 30 anni dalla morte. Il 4, 5 e 6 ottobre nella cittadina umbra saranno proposti momenti di preghiera, di cultura e di riflessione sulla figura di “fratel Carlo”, che fu presidente della Gioventù italiana di Azione Cattolica (Giac), dal 1946 al 1952.

Il primo appuntamento, giovedì 4, alle 17, nella Casa San Girolamo, sarà la Messa in sua memoria. L’indomani, venerdì, alle 16,30, al Teatro Subasio, la proiezione del film “Il mio nome è Thomas” e l’incontro con Terence Hill, regista, sceneggiatore e interprete di un “road movie” che trae spunto da “Lettere dal deserto”, il libro di maggior successo di Carretto.

Sabato 6 ottobre, alle 15.30, al Teatro Subasio, presentazione del libro “Carlo Carretto ieri e oggi” curato dal giornalista del Sir Gianni Borsa. Intervengono Gian Carlo Sibilia, dei Piccoli Fratelli di Jesus Caritas, e Michele Tridente, vicepresidente nazionale dell’Ac per il Settore Giovani. Alle 17, nella chiesa di San Lorenzo, la messa.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments