Tolentino. Inaugurato il Centro di Comunità, mons. Soddu (Caritas): «Guai a disinteressarsi dei poveri»

Sabato 6 ottobre è stata ufficialmente presentata la struttura "San Vincenzo Maria Strambi" realizzata con il contributo della Caritas italiana

«Guai a quella comunità che si disinteressa dei poveri». Sceglie le parole di papa Francesco il presidente della Caritas italiana nel suo saluto a Tolentino per l’inaugurazione del centro di comunità avvenuta nel pomeriggio di sabato 6 ottobre. Insieme a quelle di Colmurano e Montefano, presentate anch’esse durante la giornata, le strutture sono state realizzate grazie al contributo proprio della Caritas. Accompagnato dal vescovo di Macerata mons. Nazzareno Marconi, che ha benedetto la sala, mons. Soddu ha portato il saluto della Caritas Italiana e di tutta la Chiesa che è in Italia insieme a don Marino Callegari, responsabile delle Caritas del Nord Est: «Perché questo saluto – ha detto -, perché il 17 ottobre di due anni fa venne promossa una colletta nazionale in seguito alle prime scosse del 24 agosto. Poi però vennero le seguenti del 26 e 30 ottobre – ha ricordato mons. Soddu – e il cratere è notevolmente aumentato: le Marche che fino a quel momento furono territorio di “accoglienza” si sono ritrovate territorio terremotato. Non tutti in Italia hanno capito questo».

Il fatto che si sia svolta soltanto una raccolta («con la quale stiamo andando ancora avanti) per mons. Soddu rappresenta «un miracolo»: «Si tratta di un’opera dello Spirito Santo – ha aggiunto -, noi non potremo fare nulla da soli, a parte distruggere le cose. Abbiamo però anche la capacità di costruire e lo testimonia questo Centro di comunità». E alla “comunità” tiene molto il Pontefice «talmente importante – ha sottolineato Soddu citando Bergoglio -, che è capace di generare se stessa nella misura in cui è accogliente a cominciare dai più poveri».

All’inaugurazione hanno preso parte, tra gli altri, il sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi, il sindaco di Pollenza Luigi Monti, il presidente di Confindustria Macerata Gianluca Pesarini, il vicario don Andrea Leonesi e il nuovo presidente della Caritas diocesana Lorenzo Cerquetella. Con loro anche i rappresentanti dell’Ufficio sisma della Diocesi, Osvaldo Calzolaio e Giacomo Alimenti. A fare gli onori di casa il parroco di san Catervo don Gianni Compagnucci.

Centro Di Comunità Di Tolentino (Foto Andrea Mozzoni)

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar
Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments