È tornato alla casa del Padre don Guido Cimini, per anni cappellano all’ospedale di Tolentino

Si è spento questa mattina all’hospice di San Severino Marche don Guido Cimini. Il sacerdote era nato a Tolentino il 27 febbraio del 1935 e ordinato presbitero il 25 aprile del 1964. Il suo servizio pastorale era iniziato a Colmurano e poi si era trasferito a Tolentino dove ha svolto la funzione di cappellano dell’Ospedale civile «Ss. Salvatore».

Viene ricordato come un uomo umile sempre a disposizione del prossimo con atteggiamento di ascolto e soprattutto generosamente aiutava con le sue modeste risorse finanziare coloro che tendevano la mano verso di lui. La camera ardente è stata allestita in mattinata presso la sala delle pompe funebri “Rossetti” a Tolentino.

Lo saluta con commozione la comunità di Colmurano, dove Don Guido “il parroco dei bambini” ha svolto il suo sacerdozio per molti anni, e che ci ha fatto pervenire una sua foto in occasione dei 50 anni di sacerdozio festeggiati nella parrocchia di Donato.

Il funerale sarà celebrato il 26 ottobre alle ore 15.30 presso la Chiesa dello Spirito Santo a Tolentino.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments