Nel 2013, in vista dell’imminente Anno della Fede proclamato da Benedetto XVI, l’équipe responsabile del Cammino Neocatecumenale nel mondo, formata da Kiko Argüello, Carmen Hernàndez e padre Mario Pezzi, volle contribuire con una propria iniziativa che avesse la capacità di raccogliere le preghiere dei fedeli e la testimonianza della presenza di Dio nella loro vita.

Da questa volontà ebbe così origine la “Grande Missione delle 100 piazze” che, quest’anno, giunta alla sua 4^ edizione, sarà promossa in 10mila luoghi d’Italia e del mondo. A Macerata, l’evento si è già svolto nella giornata di ieri, domenica 3 aprile, grazie all’iniziativa delle parrocchie del Duomo, San Francesco, Immacolata e Cappuccini, le quali, dopo essersi divise in due gruppi, hanno dato il via alla Missione che proseguirà per tutte e cinque le domeniche successive alla Pasqua.

20160403_184650Per uno dei due gruppi, formato dalle parrocchie del Duomo e di San Francesco, l’incontro è iniziato con un momento di preghiera. Successivamente, il parroco della Cattedrale, don Enzo buschi, ha “inviato” i fratelli ad andare ad evangelizzare per le vie del Centro storico di Macerata. Cantando, ballando, distribuendo inviti e testimoniando l’intervento concreto di Dio nella loro vita, i fedeli hanno inaugurato, così, questa Missione. In ognuno degli appuntamenti verranno proclamate, di volta in volta, delle catechesi, che cercheranno di rispondere ad alcune domande esistenziali che ogni uomo si pone: «Chi è Dio per te?»; «Hai sperimentato nella tua vita che Dio esiste?»; «Tu, perché vivi?» e «Che cos’è la Chiesa?». Il primo incontro si è concluso, infine, con la celebrazione dei vespri in piazza Cesare Battisti.

Questo è il programma completo della “Grande Missione delle 100 piazze”: domenica 10 aprile, ore 18.30, in piazza XXX Aprile (presso la chiesa di San Giorgio); domenica 17 e 24 aprile, e domenica 1° maggio, alle ore 18.30, in piazza Cesare Battisti.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments