Sta ottenendo un grande successo il progetto promosso dal Macerata Opera Festival mirato alla formazione e sensibilizzazione del pubblico riguardo l’Opera Lirica. Sono gli studenti i principali protagonisti di «Incontra l’Opera» che stanno prendendo parte ad un percorso che avrà il suo culmine il 28 maggio quando l’evento si svolgerà nelle piazze e al quale parteciperanno diverse scuole.

Nel frattempo i ragazzi coinvolti hanno preso parte ad un incontro propedeutico nelle proprie classi e, in questi giorni, anche ad un altro con il direttore artistico Francesco Micheli al teatro Lauro Rossi dove hanno vissuto un “viaggio” che attraversa le tre opere in cartellone – Otello, Norma e Il trovatore – e che vede avvicendarsi sul palco momenti live con il soprano So Eun Jeon e la pianista Cesarina Compagnoni, a contenuti multimediali, tra film e brevi video.

GIU_2912

La conferenza-spettacolo appassiona anche chi non conosceva l’Opera prima di oggi e Micheli riesce a catturare l’attenzione dei partecipanti anche chiamandone due sul palco per interpretare la sfida de Il trovatore tra il Conte di Luna e Manrico. «Sapete quanti ha il Conte di Luna? – chiede agli studenti in teatro -. Ha quindici anni e la sua amata Leonora è un po’ più piccola di lui, diciamo 12-14 anni. Vedete, i protagonisti sono ragazzi come voi, le storie sono racconti che parlano della vita di tutti i giorni, come la vostra». Grandi applausi dopo 90 minuti di racconto che invita i giovani alle anteprime di luglio allo Sferisterio, per vedere una grande opera dal vivo.

Stasera, giovedì 7 aprile, il direttore artistico sarà di nuovo in scena alle 21 al Teatro Lauro Rossi di Macerata per una serata promossa dalle associazioni di categoria CNA, Coldiretti e Confartigianato, aperta alla cittadinanza (prenotazione obbligatoria dal sito www.sferisterio.it). Seguirà un’altra serata realizzata in collaborazione con gli Ordini degli Avvocati, dei Dottori Commercialisti, dei Consulenti del Lavoro e dal Collegio dei Geometri.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments