Conto alla rovescia per la 24 ore di Nuoto Arena

L'appuntamento è a Tolentino, in zona Sticchi, per venerdì 22 aprile alle ore 19

Conto alla rovescia alla piscina comunale “G. Caporicci” e per la nuova edizione della 24 ore di Nuoto Arena. L’appuntamento è a Tolentino, in zona Sticchi, per venerdì 22 aprile alle ore 19, con l’avvio della più famosa manifestazione natatoria non competitiva, ideata dall’Arena e che richiama sempre il pubblico delle grandi occasioni. A dare il via alla edizione 2016 saranno il sindaco Giuseppe Pezzanesi, il presidente di Assm spa Stefano Gobbi e l’amministratore delegato di Assm spa, Graziano Natali. Con loro Massimiliano Rosolino, vero e proprio ambasciatore del nuoto italiano, campione olimpico a Sydney nel 2000 e mondiale a Fukuoka nel 2001 nei 200 metri misti. Inoltre, tra il 1995 e il 2008 è stato quattordici volte campione europeo e 60 volte a medaglia nelle più importanti competizioni internazionali quali, Giochi olimpici, campionati mondiali ed europei.

ASSM-24-ORE-NUOTO-APRENA-PRL’edizione 2016 della 24 Ore di Nuoto Arena è promossa dal Comune di Tolentino, dall’ASSM spa, dall’Arena Italia e dall’Associazione Sportiva Pallanuoto Tolentino. Va sottolineata la collaborazione di tutti i commercianti che hanno aderito all’iniziativa allestendo vetrine a tema, partecipando alla sfilata di sabato pomeriggio e mettendo in palio diversi premi per un simpatico contest ideato dalle W.P. Chiara, Eva e Chiara di Incanto. In pratica a tutti i partecipanti alla manifestazione verranno distribuiti dolci confetti. Chi troverà quelli colorati riceverà simpatici cadeaux messi a disposizione da commercianti, ristoratori e bar.

Massimiliano Rosolino
Massimiliano Rosolino

A dare il via alla 24 Ore di Nuoto, alle ore 19, sarà Massimiliano Rosolino, mentre madrina della manifestazione, come lo scorso anno, sarà Pazzaglia vedova di Giancarlo Capricci a cui è stato intitolata, negli anni scorsi, la piscina comunale. A bordo vasca dimostrazione di terapie fisioterapiche a cura delle Terme di Santa Lucia. Sport, spettacolo, animazione e tanto divertimento da vivere per una intera giornata alla piscina “Caporicci” un impianto che ha contribuito ad alimentare la passione per gli sport natatori in tantissime persone in un territorio pre-montano storicamente non affine al nuoto e che ha favorito la scoperta di tanti talenti tra cui il campione mondiale della 25 km di fondo di nuoto a Kazan 2015, Simone Ruffini e di tante atlete che disputano campionati di serie A in diverse società italiane.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments