Presentato il Manuale di Protezione CiIvile

L'incontro ha anticipato l'avvio del corso di auto formazione della Protezione Civile previsto per il 14 aprile

Arriverà nei prossimi mesi nelle case di tutti i cittadini il Manuale di Protezione Civile, un vero e proprio vademecum con informazioni e nozioni utili per la gestione di situazioni di emergenza. «L’idea- spiega il delegato alla Protezione Civile, Mirco Scorcelli – è nata dalla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e la Protezione Civile per sensibilizzare la cittadinanza sui potenziali rischi nelle situazioni di emergenza come sismi, ricerca persone e alluvioni, e dare gli strumenti per affrontarli. Inoltre, l’opuscolo illustra i punti di raccolta ovvero specifiche aree territoriali per poter ritrovarsi in situazioni di emergenza».

Protezione2Il manuale, stampato in collaborazione con la Tecnostampa mecenate di questo progetto, vuole sottolineare l’importanza della catena del soccorso che si attiva in caso di emergenza. In altre parole evidenziare i passaggi che una chiamata attraversa e che permette di individuare dove recarsi e cosa fare. Salvo, il personaggio dell’opuscolo, è stato ideato da Lorenzo Bracalente con l’intento di definire una mascotte riconoscibile soprattutto ai ragazzi per un approccio più immediato e utile anche per la didattica nelle scuole. Il manuale è stato presentato nel corso di una conferenza stampa presso la Sala del Consiglio del Comune di Recanati alla presenza del sindaco Francesco Fiordomo, il quale ha voluto ringraziare la Protezione Civile per la qualità del lavoro svolto «un importante attività di informazione soprattutto nelle scuole, volta a valutare il comportamento della cittadinanza in situazioni di emergenza».

Raffaella Caraceni, coordinatrice della Protezione Civile spiega che «l’obiettivo di inviare il manuale a tutto il territorio matura da oltre un anno. I volontari sono stati impiegati nella sua realizzazione per far conoscere i pericoli più comuni e come affrontarli con il minimo rischio». Un ringraziamento particolare è poi andato a Michela Pierini e Lorenzo Piccinini per la stesura del testo e a Nicola Ruggiero per il layout grafico e l’impaginazione.

Presente alla conferenza stampa anche il vice Comandante della Polizia Locale Danilo Doria che ha sottolineato come «il rapporto di collaborazione tra la Polizia locale e la Protezione Civile è diventato sempre più forte e non si è fermato soltanto a Recanati. Il ruolo svolto non è solo preventivo ma anche di educazione comportamentale – ha aggiunto -, si punta sulla crescita culturale e professionale nel quotidiano, di fondamentale importanza è l’operato dei volontari che sono a tutti gli effetti un reale riferimento per il cittadino».

La presentazione del manuale ha anticipato l’avvio del corso di auto formazione della Protezione Civile che scatta giovedì 14 aprile presso i locali della Croce Gialla in Via Nazario Sauro. L’appuntamento si svolgerà dalle 21 alle 23 ed è aperto all’intera cittadinanza.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments