Allattare e lavorare: il parere della Leche League Italia

Sabato 23 aprile, alle ore 10.15, presso la Biblioteca comunale Mozzi-Borgetti

Proseguono a Macerata gli incontri promossi da La Leche League Italia (Lega per l’allattamento materno). Dopo gli appuntamenti del 20 febbraio e del 19 marzo scorsi, il calendario patrocinato dal Comune di Macerata prevede ulteriori tre eventi aperti al confronto sul tema dell’allattamento: il 23 aprile, il 21 maggio e il 18 giugno. Gli incontri si svolgono di sabato, dalle 10.15 alle 12.15, sono gratuiti e aperti a tutti.

“Vuoi allattare il tuo bambino”, questo il titolo scelto per il percorso di approfondimento, avrà luogo presso la Biblioteca comunale Mozzi-Borgetti, in piazza Vittorio Veneto, nel cuore del Centro storico di Macerata, dove è situato, appunto, uno dei punti Baby Pit Stop (leggi qui l’articolo) realizzati e messi a disposizione dal Comune per le mamme.

La Leche League è un’organizzazione internazionale fondata nel 1956 e attualmente presente in 68 Paesi al mondo, con circa 9mila consulenti. In Italia è presente dal 1979 (110 consulenti) ed è formata da donne che hanno allattato almeno un figlio e che hanno seguito un accurato tirocinio per aiutare altre madri nella normale gestione dell’allattamento.

L’incontro di sabato 23 aprile tratterà il tema “Allattare e lavorare… si può!”, mentre il 21 maggio si parlerà di “Introduzione dei cibi solidi: quando, come e perché…”. Il ciclo di appuntamenti terminerà il 18 giugno, analizzando uno degli interrogativi più frequenti: “Allattare fino a… quando? E perché?”.

Per maggiori informazioni, è possibile contattare la consulente di zona della Lega per l’allattamento materno, Daniela Zaccari, al numero di telefono 366 2482036, oppure scrivendo a: daniela.zaccari@tiscali.it.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments