Si fa un gran parlare del laicato, e delle responsabilità che questo è chiamato ad assumersi di fronte alle questioni del mondo. Ne parla Stefania Falasca, su un editoriale pubblicato oggi, 27 aprile, da Avvenire, dove commenta la lettera che papa Francesco indirizza a Marc Ouellet, il cardinale presidente della Pontificia commissione per l’America Latina. Nella lettera il papa ricorda che il laico non è colui impegnato nelle cose “da prete”, e che non è il pastore a dover indicargli cosa dire e fare.

Ascolta il commento completo

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments