Maggio 2016: le intenzioni di preghiera del Papa

Comincia la nuova rubrica “Apostolato della Preghiera”, che ogni mese proporrà le intenzioni di preghiera di papa Francesco e dei Vescovi italiani. Di seguito quelle di Maggio 2016.


Cuore divino di Gesù, io ti offro per mezzo del Cuore Immacolato di Maria, madre della Chiesa, in unione al Sacrificio eucaristico, le preghiere e le azioni, le gioie e le sofferenze di questo giorno: in riparazione dei peccati, per la salvezza di tutti gli uomini, nella Grazia dello Spirito Santo, a gloria del divin Padre.


MAGGIO 2016

In particolare per le Intenzioni del Papa

Universale
Perché in tutti i Paesi del mondo le donne siano onorate e rispettate, e sia valorizzato il loro imprescindibile contributo sociale.

Per l’evangelizzazione
Perché si diffonda, in famiglie, comunità e gruppi, la pratica di pregare il santo Rosario per l’evangelizzazione e per la pace.

E dei Vescovi
Perché Maria, madre della Chiesa, ci insegni a vivere sentimenti di tenerezza e compassione.


Ricevere il 6 maggio, primo venerdì del mese, la Comunione in riparazione dei peccati di maschilismo.

Recitare per la Chiesa, ogni giorno, almeno una decina del Rosario meditando uno dei Misteri Gaudiosi.

Riflettere sulle opere di misericordia e praticarle:
Pregare Dio per i vivi e per i morti

«Il perdono è lo strumento posto nelle nostre fragili mani per raggiungere la serenità del cuore. Lasciar cadere il rancore, la rabbia, la violenza e la vendetta sono condizioni necessarie per vivere felici.»

Papa Francesco, Misericordiae Vultus, 9

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments