Inizia il countdown per la Giornata mondiale della gioventù a Cracovia e le Marche si preparano a vivere questo eccezionale momento a partire dal “bagaglio” più importante: la preghiera condivisa.

madonna loretoMentre, infatti, nelle varie parrocchie delle Unità Pastorali, con la supervisione della Pastorale giovanile diocesana, i gruppi che parteciperanno alla Gmg di luglio si stanno già coordinando per la partenza, domani, venerdì 29 aprile, alle ore 21 in piazza Giovanni Paolo II, a Loreto, è in programma la consueta veglia di preghiera con il mandato dei Vescovi ai giovani pellegrini delle Marche diretti in Polonia.

Promossa dal Centro regionale per le Vocazioni e dal Servizio per la Pastorale giovanile regionale, la serata vedrà anche la partecipazione di una delegazione di ragazzi provenienti dalla diocesi di Katowice, città in cui, dal 18 luglio, per il gruppo della diocesi di Macerata si svolgerà il gemellaggio che precede le catechesi e l’incontro con il Santo Padre.

Uno scorcio della città polacca di Katowice
Uno scorcio della città polacca di Katowice, sviluppatasi su base industriale

Quanto alla città lauretana e alla sua Santa Casa c’è, da sempre, un filo diretto che le lega al popolo polacco: basti pensare al Centro Giovanni Paolo II sorto sulla collina di Montorso e voluto dallo stesso Papa santo.

Cracovia: il santuario dedicato a Karol Wojtyla
Cracovia: il santuario dedicato a Karol Wojtyla

In più, ci sarà un’altra bella notizia ad irrobustire il “dialogo” tra Marche e Polonia. “Nella cripta del santuario di Cracovia dedicato a Wojtyla – rivela infatti Marcello Bedeschi, membro del Pontificio Consiglio per i Laici – una delle cappelle, il 20 maggio, sarà intitolata proprio alla Vergine di Loreto. Il giorno dell’inaugurazione sarà lo stesso in cui dai giovani polacchi verranno accolti i simboli della Gmg, il Crocifisso di San Damiano e la statua della Madonna, come segno di un cammino che prosegue».

Di seguito, il video che illustra la preparazione del Campus Misericordiae, a Cracovia, dove, il 30 e 31 luglio sono attesi 2 milioni di pellegrini:

veglia loreto

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments