NEWS. C’è ancora tempo per visitare la mostra «Giobbe e l’enigma della sofferenza»

Fino al tre febbraio agli antichi forni di Macerata la mostra «C’è qualcuno che ascolta il mio grido? Giobbe e l’enigma della sofferenza». Organizzata dal Centro Nuova Cultura di Macerata e dal Circolo Culturale «Tullio Colsavatico» di Tolentino vede 52 pannelli, divisi in 6 sezioni, dedicati al problema del male e della sofferenza che da sempre interrogano l’essere umano.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments