Csi, Calcio a 5: Piediripa e Cantine Riunite Tolentino ad un passo dalla finale regionale

Per le squadre della provincia di Macerata saranno decisive le gare contro l'Union Morro d'Alba ed il Chiaravalle

Bentornati alla rubrica dedicata al calcetto del Csi! Dopo il termine dei campionati provinciali ha preso il via il torneo regionale, che vede confrontarsi le migliori squadre dei vari comitati marchigiani. A difendere l’onore del comitato maceratese sono le Cantine Riunite Tolentino ed il Piediripa, rispettivamente Campioni Provinciali 2017-18 e vincitori della Coppa Fair Play della medesima stagione.

A contendersi il titolo di Campione Regionale ci sono anche lo Sportland di Fano (Campione Provinciale di Pesaro-Urbino e Campione Regionale in carica), l’Union Morro d’Alba (Campione Provinciale di Ancona), il Chiaravalle (vincitore della Coppa Fair Play del comitato anconetano) ed il Montefiore (Campione Provinciale di Ascoli Piceno).

Le squadre sono divise in due gruppi da tre, ed i vincitori dei rispettivi gruppi si sfideranno in una finale a gara secca per l’assegnazione del titolo di Campione Regionale; quest’anno, inoltre, c’è la concreta possibilità che le due formazioni del maceratese si ritrovino in finale, nell’eventuale ennesimo capitolo di una grande rivalità sportiva. Ma andiamo con ordine.

Il Gruppo A si è aperto con l’inaspettata sconfitta dei Campioni in carica dello Sportland, battuti con un largo 1-7 dall’Union Morro d’Alba. La successiva vittoria del Piediripa, proprio contro lo Sportland, superati con un comodo 4-1, condanna i fanesi ad un’eliminazione quasi clamorosa, impronosticabile alla vigilia della competizione.

Il Gruppo B invece ha rispettato un po’ di più le attese: il Montefiore subisce infatti una disfatta dalle proporzioni quasi imbarazzanti contro il Chiaravalle, che s’impone con un largo, anzi larghissimo 1-13. Gli ascolani rinunciano inoltre a giocare il match successivo, consegnando un 6-0 d’ufficio alle Cantine Riunite di Tolentino.

La situazione è quindi la seguente: le due prossime gare sono di fatto, ma non ufficialmente, delle semifinali. Entrambe verranno disputate il 26/05 presso il PalaCarbonari di Jesi; l’Union Morro d’Alba se la vedrà con il Piediripa alle ore 15:00, mentre alle ore 16:30 sarà il turno del Chiaravalle e delle Cantine Riunite Tolentino.

Attenzione però, le “nostre” squadre si qualificherebbero alla finale solo in caso di vittoria. Se, ad esempio, le sopracitate partite dovessero finire in parità, a giocarsi la gloria regionale saranno infatti i morresi ed i chiaravallesi, in virtù di una migliore differenza reti complessiva nei rispettivi gruppi.

L’appuntamento si rinnova dunque alla prossima settimana, nella speranza di poter annunciare una finale regionale tutta di stampo maceratese!

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments