Csi, Calcio a 5: “semifinali” amare per le squadre maceratesi

Le Cantine Riunite Tolentino ed il Piediripa vengono eliminate dalle rispettive avversarie; la finale, che si giocherà a Fano, sarà tra l'Union Morro d'Alba ed il Chiaravalle

Bentornati alla rubrica dedicata al calcio a 5 del Csi! All’atto conclusivo del Torneo Regionale non ci saranno le Cantine Riunite Tolentino ed il Piediripa, rappresentati del maceratese, eliminate all’ultimo turno dei gironi dal Chiaravalle e dall’Union Morro d’Alba, che s’affronteranno alle ore 10 del 9 giugno in quel di Fano, presumibilmente nello stesso campetto dell’omonimo Circolo del Tennis che fu il teatro della finale dello scorso anno.

Nella gara conclusiva del Girone A, l’Union Morro d’Alba batte il Piediripa con il punteggio di 9-4; i morresi dominano il primo tempo, andando a rete con Landi, Abate, Landi, Carotti e Landi; il secondo tempo invece si rivela più equilibrato: al goal iniziale di Carotti seguono due marcature del Piediripa, rispettivamente di Xhuvelaj e Baraboglia. L’Union Morro d’Alba replica nuovamente con Carotti e Landi, i piediripensi diminuiscono nuovamente lo svantaggio con Seresi e Pucci ma la rete finale di Nisi mette il sigillo sulla vittoria degli anconetani.

Anche nella partita di chiusura del Girone B è la squadra del Csi di Ancona ad avere la meglio, con il risultato finale di 7-4. Sono però i tolentinati a portarsi in vantaggio per primi, grazie al goal di Farricelli, ma la rimonta del Chiaravalle non si fa attendere e passa attraverso le marcature di Nocioni, Pergolini, Carletti e Ciarimboli. Le Cantine Riunite Tolentino accorciano le distanze con Maccari nei minuti conclusivi della prima frazione di gioco. Nella seconda metà del match i chiaravallesi aumentano ancora il divario con altre due reti di Pergolini; i crèmisi provano a riaprire la gara con Farroni, mentre gli anconetani chiudono definitivamente la contesa con la seconda rete personale di Ciarimboli.

Sarà derby dunque in finale, ma non maceratese, come si sperava alla vigilia di queste due partite, bensì anconetano. La stagione calcettistica del Csi di Macerata si avvia oramai verso la conclusione, ci manca soltanto di capire chi saranno le promosse della Serie B. Per quello dovremo prevedibilmente attendere la fine di giugno, alla quale seguiranno le premiazioni ufficiali della stagione 2018/2019 del comitato maceratese.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments