Firmato il protocollo d’intesa “Spiagge sicure – Estate 2019”: siglato l’accordo a Palazzo di Governo a Macerata per potenziare l’azione di prevenzione e contrasto all’abusivismo commerciale e alla contraffazione.

A firmare l’intesa il Prefetto di Macerata Iolanda Rolli e il neo Sindaco di Potenza Picena Noemi Tartabini, alla presenza del Questore Antonio Pignataro, dei vertici di Carabinieri, Guardia di Finanza e Ufficio Circondariale Marittimo di Civitanova Marche.

Il patto si ricollega all’iniziativa del Ministero dell’Interno che, per l’anno 2019, destina una quota pari al 14 per cento delle risorse del Fondo per la sicurezza urbana ai comuni litoranei, individuati in base alle presenze negli esercizi ricettivi nel 2018 secondo i dati ISTAT, e che non abbiano già usufruito di contributi per iniziative analoghe promosse dal Ministero dell’Interno.

Il piano di intervento proposto dal comune di Potenza Picena prevede il potenziamento dei servizi di sorveglianza per prevenire e contrastare l’abusivismo commerciale su area pubblica. Saranno, inoltre, poste in essere una serie di iniziative per la promozione della cultura della legalità e la crescita della percezione di sicurezza dei cittadini. Il progetto dell’Amministrazione comunale di Potenza Picena prevede anche l’assunzione a tempo determinato di personale della Polizia Locale, l’acquisto di mezzi e la realizzazione di campagne di sensibilizzazione dirette alla cittadinanza.

Il Prefetto Rolli ha espresso soddisfazione per i finanziamenti erogati anche quest’anno in favore di un Comune della costa maceratese, che consentiranno di dare un forte e rinnovato impulso all’azione di prevenzione e di contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione delle merci, in sinergia con le Forze dell’Ordine operanti in provincia.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments