Noi due giovani del Servizio Civile, Federica e Francesco, siamo stati nella parrocchia di Piediripa per dare un supporto al Grest. Il Grest, che si è svolto in due settimane, trattava la tematica dell’amicizia e per essere più incisivi e catturare l’attenzione dei ragazzi si è scelto di raccontare la storia di Toy Story 3. Erano presenti 70 bambini divisi in 6 squadre e ad ogni squadra è stato assegnato li nome di uno dei personaggi principali del film.

La mattinata era strutturata in tre momenti: nella prima parte si vedeva una scenetta del film scelta per spiegare l’attività che si sarebbe svolta subito dopo dai bambini aiutati dalla spiegazione di don Fabio Piombetti; nella seconda fase si svolgevano i giochi a squadre che venivano spigati dagli arbitri e poi venivano svolti dai bambini rispettivamente nel teatrino, nel campetto da pallavolo e in quello da calcio; nella terza fase, in fine, i bambini venivano divisi in base a diversi laboratori che ognuno poteva scegliere: pallavolo, calcio, attività marziali, balli di gruppo, laboratorio musicale, ginnastica ritmica e ping pong.

Successivamente si svolgeva un momento di preghiera in cerchio e, dopo aver dato i risultati dei punteggi fatti dalle squadre nei vari giochi del giorno, gli animatori creavano un’attività di intrattenimento, come doge bolle e balli di gruppo, in attesa che arrivassero i genitori.

L’equipe del Grest era composta dai due responsabili, Michele Mengascini e don Fabio, e da 12 animatori noi compresi.

L’esperienza è stata per entrambi molto bella e arricchente, siamo subito entrati in sintonia con gli altri animatori e con i due responsabili. Il lavoro è stato molto coinvolgente, anche perché i legami costruiti con i bambini ci hanno dato moltissimo e sicuramente, finito il servizio faremo in modo di trovare occasioni per continuare a dare loro una mano.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments