Treia, Disfida del Bracciale: successo per il Gran Galà dei Sibillini

La serata si è chiusa con Povia e con l’immancabile selfie dei saluti col pubblico

Oltre 3 ore di spettacolo, la festosa partecipazione del tanto pubblico e la soddisfazione per aver dato un contributo ai territori purtroppo ancora (materialmente e psicologicamente) sotto gli effetti del sisma del 2016. La prima volta del “Gran Galà dei Sibillini”, seconda edizione di un evento inserito nel progetto “RiparTiAmo! Sibillini in Musica”, è stata un vero successo nel cuore di Treia. Una serata che ha emozionato gli stessi ospiti che si sono esibiti sul palco in Piazza della Repubblica: figure illustri del panorama italiano come Povia, Lighea e il duo Operapop (più il chitarrista argentino Alex Fox e l’Orchestra diretta dal Maestro Davide di Gregorio), tutti legati alle Marche e accomunati da un forte impegno di stampo sociale.

Lo show è stato condotto da Luigi Brecciaroli e Daniela Gurini e ha visto momenti musicali, di circa mezzora, alternati alla proiezione di video sulle Marche. L’ex ciclista professionista Andrea Tonti ha illustrato il progetto “Bike dei Sibillini” e ancora ci sono stati momenti di riflessione e curiosità grazie alle letture dell’attrice Giulia Poeta su Treia e sulla leggenda della Sibilla.

Il “Gran Galà dei Sibillini” è stato realizzato dall’associazione culturale Opera Sound di Pesaro in collaborazione con la Regione Marche, il Ministero dei Beni e delle attività culturali, l’Amat, della Città di Treia, Ente Disfida, e ha avuto il patrocinio dell’Anci e del Parco Nazionale dei Sibillini, rientrando nella Notte Bianca che fa parte delle manifestazioni per la 41° Disfida del Bracciale. La serata si è chiusa con Povia e con l’immancabile selfie dei saluti col pubblico.

(Nel video, l’intervista al vice sindaco facente funzioni David Buschittari sulla Disfida del Bracciale)

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments