Guardia di Finanza: ferragosto all’insegna della legalità

Ferragosto all’insegna della legalità con i militari della Compagnia di Civitanova Marche e della Tenenza di Porto Recanati che nel corso della settimana di Ferragosto hanno svolto una serie di interventi in materia di polizia economico finanziaria atti a prevenire episodi di illegalità.

Eseguiti 10 interventi in materia fiscale, 90 controlli sul corretto rilascio dello scontrino e della ricevuta fiscale riscontrando 19 mancate emissioni del documento, 7 controlli in materia di lavoro sommerso con la scoperta di 3 lavoratori in nero a Porto Recanati di cui due presso uno stabilimento balneare e uno presso un’enoteca. Effettuato un controllo in materia di affitti.

Sul fronte dei traffici illeciti eseguiti 6 interventi in materia di stupefacenti con il sequestro di 101 grammi di hashish e 35 grammi di eroina con la denuncia di due responsabili e la segnalazione all’Autorità Prefettizia di due pakistani. 7000 gli articoli sequestrati in materia di abusivismo commerciale e sicurezza prodotti.

Svolti 17 controlli in materia di trasporto merci e due per ciò che riguarda la capacità contributiva, controllate 165 autovetture e identificate 192 persone.

Tali interventi rientrano nel piano di potenziamento dei servizi di vigilanza estiva predisposto dal Comando Generale della Guardia di Finanza, nel territorio della Provincia di Macerata sono stati svolti dai militari della Compagnia di Civitanova Marche e della Tenenza di Porto Recanati.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments