Festa grande a Treia per i 70 anni della classe di ferro 1949. Uomini e donne che si sono ritrovati insieme per festeggiare l’importante traguardo dandosi dapprima appuntamento per la Messa nella chiesa di San Filippo in piazza della Repubblica. Funzione celebrata da padre Giovanni Petrelli, da anni impegnato come sacerdote a Oristano, in Sardegna, è giunto a Treia per l’occasione. Un appuntamento fissato già 10 anni fa e che ha visto i 60 partecipanti darsi l’arrivederci al prossimo traguardo. In tutto sono stati ben 95 i presenti, tra festeggiati e i loro familiari, con una cospicua delegazione “treiese”, alla quale si sono aggiunti coetanei giunti in città da ogni parte d’Italia.

Dopo la celebrazione, il gruppo, guidato dagli organizzatori Valentino Palmucci, Alberto Cristofanelli e Sandro Coperchio, si è poi spostato nella vicina San Lorenzo per raggiungere il ristorante “Il Casolare dei Segreti”. Qui sono stati accolti dallo staff e dalla titolare, anch’essa nata nel 1949, prima dell’ottimo momento pranzo da gustare insieme. Tanti ricordi, musica e un po’ di commozione per una festa che ha culminato con l’immancabile torta dedicata all’importante ricorrenza. Poi foto di gruppo con la fotografa Lucia Coppari e gli abbracci sinceri con i quali l’allegra compagnia dei nati Made in Treia si sono scambiati un caro arrivederci.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments