La Delegazione Pontificia segnala che durante la settimana di Ferragosto sono stati oltre 2.000 i visitatori del Museo Pontificio Santa Casa.

Si ricorda con l’occasione che da alcuni giorni si è proceduto alla nuova collocazione di alcune opere. Si tratta del San Giovanni Battista di Fra Carnevale, del Crocifisso in argento modellato di Giambologna, del San Giovanni Battista di Guido Reni, del Gesù Cristo ugualmente del Reni, del San Nicola da Tolentino attribuito al Guercino e del Cardinale Antonio Maria Gallo di Pomarancio (queste ultime due opere di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Loreto).   

Si comunica infine che oggi, martedì 20 agosto, oltre che nei seguenti orari giornalieri (10-13 e 15-18), il Museo sarà visitabile anche dalle 21 alle 23.

Si ricorda infine che l’ingresso al Museo è libero

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments