Tutto è pronto per la 31^ Edizione del Meeting di San Giuliano, l’importante manifestazione che tradizionalmente apre il calendario della seconda parte della stagione dell’atletica leggera a Macerata e che l’Atletica AVIS Macerata organizza per le celebrazioni della festa del patrono.
L’evento, in programma domenica 1 settembre, allo stadio Helvia Recina, presenta un ampio programma tecnico, con un orario pomeriggio-seminotturna, come tradizione, a partire alle ore 15.30 e fino alle ore 20.45 circa. Ci saranno gare per le tutte le categorie maschili e femminili del settore agonistico, in modo tale che la gara possa rappresentare un vero test, dopo la pausa estiva, per tutte le società del Centro Italia.
Si prevede una bella partecipazione che, a giudicare dai contatti e richieste di informazioni pervenute da fuori regione, fanno presagire un’affluenza record di iscritti.
Il Meeting, che ha avuto il patrocinio del Comune di Macerata, della Provincia di Macerata e del CONI Regionale, assegnerà i Trofei per i migliori risultati tecnici maschili e femminili per il Memorial “Delio Salvucci”, storico vice presidente della società, e il Memorial “Jessica Palmieri”, la forte discobola avisina deceduta giovanissima anni fa.
Al termine del Meeting verrà assegnato il Trofeo “Banca Macerata” alla società vincitrice della classifica a squadre.
Il programma tecnico è il seguente:
categorie ragazzi/e: 60 – 60 ost. – 1000 – Marcia km 2.
categorie cadetti: 80 – 300 – 1000 – 2000 – alto –asta – lungo – disco – giavellotto.
categoria cadette: m. 80 – 300 – 600 – alto –asta – lungo – disco – giavellotto.
assolute maschi: 200 – 800 – 3000 – alto – lungo – giavellotto (800).
assolute femminili: 200 – 800 – 3000 – alto – asta allieve–lungo – disco – giavellotto (600).
La gara è valida anche per il Campionato marchigiano individuale di prove multiple cadetti e cadette.
Ci sarà poi un extra molto importante perché, su richiesta del Settore Tecnico nazionale della FIDAL, è stato inserito nel programma anche un 400 femminile assoluto ad invito per testare le condizione delle specialiste della distansa, in primis Elisabetta Vandi, in vista dei Campionati del Mondo di Doha (QA) del prossimo settembre.
Insomma gare da non perdere.
La manifestazione rappresenta una fondamentale tappa di avvicinamento alle gare di settembre e ottobre che vedono in calendario importantissimi appuntamenti come i Campionati marchigiani giovanili (cadetti e allievi) 14-15 settembre a San Benedetto del Tronto, i Campionati italiani cadetti cadette a Forlì il 5 – 6 ottobre, il Campionato marchigiano ragazzi/e a Macerata il 19 ottobre valido come Trofeo “Paolo Mirabile”, e, nella stesssa data, si svolgerà sempre sempre all’Helvia Recina il Memorial “Stefano Salvucci”, in ricordo dell’indimenticabile tecnico dell’AVIS scomparso il 2 maggio scorso.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments