Anche per il 2019 il Comune di Macerata aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, arrivata alla 19^ edizione, in programma dal 16 al 22 settembre, un appuntamento fisso per le amministrazioni e per i cittadini, quest’anno incentrata sulla sicurezza dell’andare in bicicletta e sui vantaggi che le forme di mobilità attiva hanno per la salute e l’ambiente nonché sul potenziale miglioramento della mobilità urbana.

“ In fatto di mobilità sostenibile – il sindaco Romano Carancini – in questi ultimi quattro anni abbiamo lavorato tanto e ci possiamo permettere di andare a testa alta. Un importante pungolo ci è venuto dalle associazioni, una motivazione decisiva per il cambiamento. Le iniziative che si svolgeranno nel prossimo fine settimana che coinvolgeranno la città sono senza dubbio un fattore positivo per cambiare la nostra consapevolezza dentro la città”.

Su tutte, come ha ricordato il primo cittadino, spicca il Piano Urbano di Mobilità Sostenibile (PUMS), un importante strumento di pianificazione della mobilità che coniuga azioni strategiche e di nuova visione della città con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita e l’accessibilità della città di Macerata e che presto verrà portato in Consiglio comunale.

Sulla mobilità sostenibile il sindaco Carancini ha fatto anche un accenno al progetto di riqualificazione che riguarderà piazza Garibaldi e che “terrà conto – ha detto – di tre elementi essenziali: il bisogno di una piazza che colleghi il centro storico con corso Cavour, l’eliminazione delle auto sul lato della piazza dove si trova la statua di Garibaldi e infine, in tema di sicurezza, l’attraversamento della zona a raso.”

“Le iniziative che andiamo a presentare – è intervenuto l’assessore all’Ambiente Mario Iesari – si inquadrano perfettamente all’interno di una cornice europea. L’Unione Europea spinge le nazioni, le città a promuovere e implementare programmi di mobilità sostenibile e noi lavoriamo per questo. Ci sono molte similitudini tra gli eventi del 21 e 21 settembre e quelli organizzati in occasione della Notte dei Parchi. Iniziative variegate che hanno riguardato e che riguarderanno tutti i target dei cittadini, dagli adulti ai bambini, offerte che garantiranno, così come è stato sabato scorso, un grande successo.”
Per la settimana Europea della Mobilità Sostenibile l’Amministrazione comunale, infatti, sostiene e promuove due iniziative che si svolgeranno nel prossimo weekend, il 21 e 22 settembre nel centro storico di Macerata proprio perché in linea con le finalità delle politiche ambientali messe in campo.

Si tratta della seconda edizione di Ciclomondi Loves Match It, organizzata dall’associazione CicloStile per la prima volta insieme ad Admo, Associazione Donatori Midollo Osseo e in collaborazione con Confesercenti, C.R.I. e Asur Marche 3, perché, come affermano gli organizzatori “dallo sport, dal benessere che l’attività fisica può regalare, nasce la scintilla per donare la vita a chi è in grande difficoltà, così come una visione diversa della città, più accogliente per tutti, soprattutto per gli utenti deboli della strada”, e da Green Life del Circolo Legambiente Macerata, entrambe con l’obiettivo di promuovere una generale sensibilizzazione sulle tematiche della mobilità sostenibile.

“Dopo 10 anni di questa esperienza sul tema della mobilità sostenibile a Macerata – è intervenuto il presidente dell’associazione CicloStile, Alberto Cicarè – per diffondere l’uso della bicicletta e il cambiamento culturale in tal senso bisogna incentivare le persone. Ed è per questo che abbiamo organizzato la seconda edizione di Ciclomondi con tante attività per tutti.” Ciclomondi Loves Match It Now prevede per sabato 21 settembre, alle 16.30, in piazza Mazzini Caccia al tesoro Instagram in bici con ricchi premi per tutti (iscrizione 10 euro a squadra) e alle 21.15 nel cortile di Palazzo Conventati la proiezione del film documentario in memoria di Michele Scarponi Gambe – La strada è di tutti e la termine discussione sulla sicurezza in strada.

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments