Tolentino: XXX edizione di Biumor dedicata all’odio

L’odio sarà il tema di Biumor, il festival dell’umorismo organizzato da Popsophia in collaborazione con il Comune di Tolentino, che si svolgerà da mercoledì 20 a sabato 23 novembre.
“Io conosco la gente, cambia in un giorno. Elargisce con la stessa generosità il suo odio e il suo amore” scriveva Voltaire, da questa frase la Direttrice artistica di Popsophia Lucrezia Ercoli spiega la scelta di questo tema per la 30^ edizione di Biumor.
Gli artisti della XXX Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte si interrogano su una parola d’ordine politicamente dirompente e culturalmente dominante: “l’odio”.Proprio questo sarà il tema delle quattro giornate di Biumor, il festival dell’umorismo
di Popsophia. Dall’origine antropologica alla sua metamorfosi digitale, dai fatti di cronaca alle creazioni dell’immaginario, dai social network alle opere cinematografiche: il festival sarà un’indagine senza sconti dei linguaggi dell’odio contemporaneo con la lente d’ingrandimento della filosofia. Un tema di stringente attualità che merita di essere affrontato senza facili moralismi. L’odio che dilaga sul web, oltre a essere l’inestirpabile retaggio di un passato che non passa, è un’intossicazione pericolosa di cui siamo al contempo colpevoli e vittime. In un clima saturo di passioni biliose, proprio la cultura e la filosofia, amiche del dubbio e nemiche del fanatismo, possono rappresentare una scialuppa di salvataggio contro l’odio settario e beota degli haters.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments