Basilica di Loreto: “Chiamati a volare alto” è la lettera pastorale di mons. Dal Cin per il Giubileo Lauretano

Il Giubileo è stato concesso da papa Francesco per i cento anni dalla proclamazione della Madonna di Loreto patrona degli aeronauti, che inizierà l’8 dicembre 2019 e si concluderà il 10 dicembre 2020

“Cari loretani e pellegrini, come non ringraziare il Signore dei tanti doni di questo tempo: la visita del Papa il 25 marzo scorso, l’iscrizione nel Calendario Romano Generale della memoria facoltativa della Beata Vergine Maria di Loreto, cosicché il 10 dicembre di ogni anno, in ogni parte del mondo, può essere celebrata la Memoria della Madonna di Loreto e, non ultimo, il grande dono dell’Anno Santo!”. Così inizia la Lettera Pastorale che l’Arcivescovo Prelato e Delegato Pontificio di Loreto, Mons. Fabio Dal Cin, ha voluto scrivere con l’occasione del prossimo Giubileo Lauretano, benevolmente concesso da papa Francesco per i cento anni dalla proclamazione della Madonna di Loreto patrona degli aeronauti, che inizierà l’8 dicembre 2019 e si concluderà il 10 dicembre 2020. Indirizzata sia ai loretani che a tutti coloro che giungeranno pellegrini al Santuario della Santa Casa di Loreto, ha come titolo “Chiamati a volare alto”, perché “il volo degli aerei”, spiega l’Arcivescovo, “ispira anche la metafora della nostra vita: siamo chiamati a volare alto, perché il Signore ci vuole santi.”

L’intero testo della Lettera è disponibile al seguente link:
https://santuarioloreto.it/wp-content/uploads/2019/11/LETTERA-PASTORALE-_GIUBILEO-LAURETANO.pdf.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments