Successo per la befana del Ponte del diavolo a Tolentino

In migliaia, tra bambini, famiglie, giovani e turisti hanno animato il centro della città

Piazza della Libertà gremita per “L’arrivo della Befana del Ponte del Diavolo”, l’evento curato dell’associazione “I Ponti del Diavolo” in collaborazione con il Consiglio di contrada Ributino – Pianciano – Ancaiano – Calcavenaccio – Parruccia ed il comune di Tolentino. Folla nel centro storico per il tradizionale appuntamento del giorno dell’Epifania. In migliaia, tra bambini, famiglie, giovani e turisti hanno animato il centro della città. Alle 16 il corteo delle Befane è partito al Ponte del Diavolo per il raduno in piazza della Libertà dopo una breve tappa alla casa di riposo per salutare gli ospiti che hanno molto apprezzato l’iniziativa. Sono stati contentissimi gli anziani che hanno salutato, tra baci ed abbracci, le Befane.

E’ stato un momento di grande festa per gli ospiti della casa di riposo ai quali sono state donate caramelle. Il corteo è stato allietato dal canto della Pasquella con il gruppo dei “Cantastorie” di Treia. Di Befane ce n’erano per tutti i gusti, dall’autista in Panda, con tanto di pacchi al seguito, alla freddolosa, dalla pazza all’imbianchina, dalla pittrice alla modella, dalla sarta alla sexi, dalla brickart all’intellettuale, dalla cuoca a quella in auto d’epoca, in Fulvia, e all’equilibrista che è scesa dalla Torre degli Orologi, a cavallo della scopa, per planare su piazza della Libertà tra grandi e piccini, con l’ausilio dei Vigili del fuoco di Camerino e Tolentino. Ed è stato uno spettacolo bellissimo. In piazza della Libertà sono state poi distribuite caramelle donate dal Centro Fisiomed di Sforzacosta con centro anche a Tolentino, a Palazzo Europa e dal Bar del Ponte.

Alla fine la giuria, composta dai bambini della piazza, dopo un’attenta valutazione, ha decretato quale Miss Befana 2020 Silvia Turchetti di Tolentino che vestiva i panni della Bafana brickart. La manifestazione è stata condotta dalla giornalista Carla Passacantando. Con il corteo delle Befane c’erano anche giocolieri e trampolieri della Compagnia La Zandella di Montecassiano che hanno accompagnato in allegria i partecipanti grazie all’associazione Tolentino Arte & Cultura ed oltre tutto, si sono esibiti in uno spettacolo di fuoco in piazza della Libertà. Al termine il corteo delle Befane, per continuare i festeggiamenti, si è diretto verso la mostra Tolentino brick art dove era stata allestita una casetta degli elfi gonfiabile con truccabimbi e giochi di palloncini. Per concludere, infine, in bellezza c’è stato un Nutella party per tutti i bimbi. In piazza della Libertà, inoltre, era stata allestita anche una Giostrina per i più piccoli. La Befana con il carico di doni, infine, la sera del 5 gennaio si era recata all’agriturismo Terre del Chienti di Tolentino, per distribuire ai bambini i regali offerti dall’associazione “I Ponti del Diavolo” e dal Consiglio di contrada, grazie anche a Clementoni, durante il “Brindisi della Befana”. Tanto divertimento quindi per “L’arrivo della Befana del Ponte del diavolo”.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments