Macerata, fauna selvatica e biodiversità: ciclo di incontri al Parco di Fontescodella, si inizia il 30 gennaio

Il ciclo di appuntamenti si concluderà il 12 febbraio alle ore 17 con l’incontro “Tra bisce, rospi e salamandre. Note di biologia, ecologia e riconoscimento di anfibi e rettili delle Marche” a cura del biologo e professore David Fiacchini

Il Centro di Educazione Ambientale Parco di Fontescodella, con il patrocinio del Comune di Macerata, dà il via a un ciclo di conferenze sulla fauna selvatica del territorio marchigiano per approfondire le peculiarità della biodiversità del nostro territorio. Gli incontri saranno tre, il primo il 30 gennaio alle 17 dal titolo “I piccoli mammiferi. Habitat, conservazione e ricerca dei  micromammiferi delle Marche”, sarà a cura di Maurizio Fusari zoologo, naturalista e Guida Ambientale Escursionistica. Il secondo appuntamento è fissato per venerdì 7 febbraio sempre alle ore 17 e si intitola “Il ritorno della Fauna nelle Marche” a cura del dottore naturalista Franco Perco, ex direttore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

Il ciclo di appuntamenti si concluderà il 12 febbraio alle ore 17 con l’incontro “Tra bisce, rospi e salamandre. Note di biologia, ecologia e riconoscimento di anfibi e rettili delle Marche” a cura del biologo e professore David Fiacchini. Tutti e tre gli incontri si svolgeranno nell’aula didattica del Centro di Educazione Ambientale Parco di Fontescodella in via Mugnoz 5/A, saranno gratuiti e rivolti a tutta la cittadinanza.
Il corso è patrocinato dall’AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche) e offirà crediti formativi agli associati che parteciperanno.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments