La morte del giovane Pierfelice Grieco, 17 anni: il ringraziamento dei genitori per l’enorme vicinanza

I funerali del giovane si sono celebrati domenica 9 febbraio presso la chiesa della Collegiata nel Centro Storico di Montecassiano

I genitori del piccolo Pierfelice Grieco, morto a soli 17 anni dopo aver combattuto contro una grave malattia, hanno inviato un messaggio di ringraziamento ai tanti che si sono stretti attorno al loro dolore. I funerali del giovane si sono celebrati domenica 9 febbraio presso la chiesa della Collegiata nel Centro Storico di Montecassiano.

«Abbiamo ricevuto una grande dimostrazione di affetto – hanno detto Luigi e Nunzia, genitori di altre due figlie -, per due anni abbiamo vissuto accanto a nostro figlio Pierfelice immersi nel dolore perchĂ© pensavamo che diversamente avremmo violato un qualcosa che era di Pierfelice. Quando siamo tornati dall’ospedale di Perugia abbiamo trovato ad attenderci una volante della polizia e tantissimi amici e colleghi, che dal quel momento non ci hanno piĂą lasciati soli; in serata abbiamo appreso che i giovani gestori del pub di Montecassiano, pur conoscendoci poco, annunciavano la chiusura quel sabato sera “per unirsi al dolore”, rinunciando all’incasso di una serata
importante. Ecco, abbiamo allora percepito che c’è un mondo diverso da
quello che troppo spesso pensiamo di affrontare».

Grande la vicinanza anche da parte delle Forze dell’Ordine e delle Istituzioni cittadine e provinciali: «Il questore Antonio Pignataro ci è stato vicino e ha permesso che in questi anni potessimo essere sempre accanto a nostro figlio, la famiglia Ciucciovè ha dato aiuto e ospitalitĂ  anche ai nostri congiunti, ed ancora vicini ci sono stati il sindaco, i sacerdoti della Collegiata, l’associazione sportiva di Montecassiano- in cui
giocava Pierfelice-, la banda Piero Giorgi, praticamente tutto il paese».

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments