Med Store: nuova acquisizione in Emilia Romagna. Arriva a Cesena e si conferma Leader nel Centro Italia

A breve sarà comunicata la data di apertura al pubblico con insegna Med Store

Stefano e Sandro Parcaroli

Med Store: nuova acquisizione in Emilia Romagna. Arriva a Cesena e si conferma Leader nel centro Italia. Nella giornata di lunedì 24 febbraio 2020 Med Store, la catena Apple Premium Reseller con sede a Macerata, ha formalizzato l’acquisizione (a partire dal 1° marzo) da Zerouno s.r.l. del punto vendita e centro assistenza autorizzato Apple di Cesena (a insegna Datatrade), confermando la volontà di espansione per il 2020 annunciata ad inizio anno. Numerose saranno infatti le aperture previste nell’anno con grandi investimenti e numerosi nuovi posti di lavoro.

A breve sarà comunicata la data di apertura al pubblico con insegna Med Store. «Med continua con il suo progetto di espansione con ingenti investimenti e numerose assunzioni nonostante il periodo difficile dato da una crisi globale legata a questa emergenza sanitaria sovralimentata da allarmismo, comprensibile ma non giustificabile». Sostiene Stefano Parcaroli Direttore Generale del gruppo: «Siamo in un momento nel quale la paura non deve prendere il sopravvento sulla razionalità e lo sbaglio più grande che possiamo fare è quello di mettere ancora più in difficoltà la nostra economia ed i posti di lavoro delle famiglie italiane. Noi imprenditori non dobbiamo fermare gli investimenti e noi cittadini non dovremmo smettere di vivere le nostre vite. Quello che il panorama nazionale offre è un gran numero di negozi, attività e ristoranti che quotidianamente si impegnano per offrire il meglio alla popolazione, prendendo ogni precauzione a tutela di lavoratori e clienti (noi ad esempio da tempo curiamo in modo scrupoloso l’igiene nei nostri negozi e nel nostro ristorante disinfettando i locali e i dispositivi al pubblico con prodotti appositi).

È importante sostenere queste realtà locali. E l’attenzione diventa maggiore quando si parla di online. Anche noi, come molte altre realtà italiane, abbiamo un e-commerce per la vendita sul web. E’ uno strumento fondamentale per dare un’agevolazione in più a chi è impossibilitato agli spostamenti o per rendere ancora più semplice l’acquisto. Ma in questo ambito più che in altri è ancora più importante ponderare bene l’acquisto, per evitare che ricada in mano a grandi multinazionali che delocalizzano i profitti, le tassazioni e ancora peggio i posti di lavoro».

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments