Coronavirus, il Rotary di Tolentino dona materiale per l’emergenza

Il club guidato dal presidente Carla Passacantando interviene a sostegno della comunità con l’acquisto di mascherine ffp2 e tute monouso antistatiche per i Comuni di Tolentino, Camerino e Treia

Di fronte all’emergenza Coronavirus che si sta vivendo nel territorio, come nel resto d’Italia e in tutto il mondo, il Rotary di Tolentino non sta a guardare e prosegue la sua attività. Nello spirito rotariano di solidarietà concreta, il club guidato dal presidente Carla Passacantando interviene a sostegno della comunità con l’acquisto di mascherine ffp2 e tute monouso antistatiche. Queste ultime verranno donate all’ospedale di Camerino e la consegna avverrà domani. Per le mascherine ffp2 la consegna ci sarà nei prossimi giorni: verranno donate alla Protezione civile di Tolentino per far fronte alle emergenze ai container dove vivono coloro che hanno perso la casa in seguito al sisma del 2016; altre andranno alla casa di riposo di Tolentino e alle strutture del comprensorio, compresa Treia. Il Rotary di Tolentino sta monitorando ciò che accade e sta intervenendo con competenze, aiuti concreti, gesti di solidarietà e spirito di collaborazione a servizio della comunità. Allo stesso tempo contribuisce alla raccolta fondi avviata ieri dal Distretto 2090 destinata alla Protezione civile di quattro regioni, Marche, Abruzzo, Umbria e Molise, per l’acquisto di attrezzature mediche per alcuni ospedali compresi quindi anche quelli marchigiani.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments