di Alberto Baviera

“Ricordare la figura di Tina Anselmi, prima donna ministro nella storia della Repubblica, significa ricordarne il coraggio, l’intelligenza e la forza morale”. Lo ha dichiarato il presidente del Senato della Repubblica, Maria Elisabetta Alberti Casellati, in occasione del 93° anniversario della nascita di Tina Anselmi.
“Protagonista della politica italiana, come ministro della sanità, fu promotrice dell’istituzione del Servizio sanitario nazionale”, ricorda la seconda carica dello Stato, sottolineando come sia “lo stesso che oggi, con i suoi medici, gli infermieri e tutto il personale è in prima linea nella cura e nella difesa dei cittadini dall’epidemia da Coronavirus”. “Un’eccellenza e una ricchezza nazionale – conclude Casellati – di cui siamo orgogliosi e che in queste drammatiche giornate sta dimostrando la sua importanza vitale”.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments