di Gigliola Alfaro

A seguito delle gravi alluvioni che hanno colpito l’Ucraina, il Dipartimento della Protezione civile ha organizzato l’invio di aiuti per fronteggiare l’emergenza in atto e dare sostegno alle attività di soccorso e di assistenza alla popolazione colpite.
Il primo aereo – contenente tende, pompe idrovore, torri faro e altri materiali messi a disposizione dal Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, dalle Regioni italiane e dalle organizzazioni nazionali di volontariato di protezione civile – è partito alle 9.30 da Pisa con un volo dell’Aeronautica Militare e raggiungerà nella tarda mattinata l’aeroporto di Leopoli.
L’operazione, che rientra nell’ambito del Meccanismo europeo di protezione civile, è stata disposta dal presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, a seguito della richiesta di assistenza internazionale formulata dall’Ucraina alla Commissione europea.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments