di Gigliola Alfaro

Il vescovo di Bergamo, mons. Francesco Beschi, celebrerà domenica prossima, 5 luglio 2020, alle ore 12:00, una Santa Messa in suffragio di tutti coloro che sono morti durante i mesi della pandemia, in tutti i paesi della diocesi.
La celebrazione sarà presso la Cappella Savina, in cima alla Presolana, a più di 2000 metri di quota. Tutti potranno essere uniti a distanza attraverso la diretta di Bergamo Tv. “La vetta della Presolana assume un particolare significato simbolico: è il punto della diocesi più vicino al cielo, è il punto più alto da cui abbracciare tutta la provincia, è la sommità della Valle che più ha sofferto le perdite per il virus”, spiega una nota della curia di Bergamo.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments