di M. Michela Nicolais

Con lo slogan “un contributo versato con gusto”, domenica 20 settembre sarà la XIII Giornata Nazionale Sla promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. Per celebrarla, numerose le attività in agenda per tutto il mese di settembre, tra cui centinaia di monumenti che si illumineranno di verde nella notte della Vigilia, sabato 19 settembre, grazie alla collaborazione con Anci (Associazione nazionale comuni italiani). La Giornata nazionale Sla, ricordano i promotori, nasce per ricordare il primo sit-in dei malati Sla in piazza Bocca della Verità a Roma, avvenuto il 18 settembre 2006. Da allora, ogni anno, tra la metà di settembre e la prima settimana di ottobre, Aisla promuove diverse iniziative in tutta Italia, al fine di rinnovare l’attenzione dell’opinione pubblica sui bisogni di cura e di assistenza dei malati Sla. In occasione della Giornata, oltre 300 volontari, in tutte le principali piazze italiane, sono impegnati nella promozione delle bottiglie di Barbera d’Asti Doc con l’obiettivo di raccogliere fondi grazie alla campagna “Un contributo versato con gusto”, finalizzata al progetto “Operazione sollievo”, per l’assistenza delle persone con Sla e delle loro famiglie. È possibile assicurarsi una delle 12mila bottiglie anche attraverso “il grande banchetto virtuale” presente su: negoziosolidaleaisla.it.
Le bottiglie sono prenotabili fin da subito ma, solo per gli ordini effettuati sul sito entro il 31 agosto, la consegna al proprio domicilio sarà gratuita. Altro elemento innovativo di quest’anno è la collaborazione con l’Istituto italiano della donazione (Iid), al fianco di Aisla per raccogliere fondi a favore di “Quattro ruote e una carrozza”, che ogni anno sostiene le diverse attività legate al Giorno del dono (4 ottobre) e che, per il 2020 si concentrerà proprio sul diritto alla mobilità delle persone con Sla. A questo obiettivo è dedicato il numero solidale 45595 che sarà attivo dal 13 settembre al 4 ottobre.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments