Una targa ai Giardini Diaz per ricordare Pamela Mastropietro a 3 anni dalla morte

In occasione della ricorrenza della morte di Pamela Mastropietro, avvenuta il 30 gennaio del 2018 e per la quale è stato condannato all’ergastolo, in secondo grado, Innocent Oseghale, l’Amministrazione comunale ha deciso di installare una targa ai Giardini Diaz in ricordo della 18enne romana.
La scelta dei Giardini Diaz è dovuta alla volontà, da parte dell’Amministrazione, di ricordare la giovane Mastropietro in un luogo che, cercando di oltrepassare la sofferenza della tragedia, possa celebrare la giovinezza e la memoria della 18enne. La targa sarà posizionata vicino a una panchina dei Giardini Diaz appositamente riqualificata dal Comune di Macerata.
Alla cerimonia, che si terrà nel rispetto delle norme anti contagio e che è stata condivisa dai familiari di Pamela Mastropietro, parteciperanno il sindaco Sandro Parcaroli e la Giunta, il vescovo, Sua Eccellenza Nazzareno Marconi, e le autorità.
La scopertura della targa avrà luogo sabato 30 gennaio, alle ore 12, ai Giardini Diaz.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments