Cinque gare in meno di un mese per Gianmarco Tamberi. L’oro europeo indoor e primatista italiano dell’alto ha ufficializzato oggi la propria agenda di competizioni in vista degli Europei indoor di Torun (Polonia, 5-7 marzo). Prima della rassegna continentale nella quale si presenterà da campione in carica, “Gimbo” sarà impegnato ad Ancona sabato pomeriggio in diretta streaming su atletica.tv e poi martedì 2 febbraio a Banska Bystrica (Slovacchia), venerdì 5 a Nehvizdy, nei dintorni di Praga (Repubblica Ceca), mercoledì 17 a Torun sulla pedana degli Euroindoor e quindi nel weekend del 20-21 febbraio di nuovo ad Ancona per gli Assoluti indoor. Intanto al Palaindoor il debutto stagionale è fissato alle 17 di sabato 30 gennaio, senza pubblico, come previsto dalle attuali norme di contenimento del virus: “Gareggiare a porte chiuse per me è particolarmente strano perché la presenza del pubblico mi esalta tanto, ma ormai siamo abituati a questa situazione – le parole del saltatore azzurro che esordirà con il nuovo club dell’Atl-Etica San Vendemiano – La condizione generale è buona, fisicamente sto bene anche se non ho potuto fare il consueto stage invernale in Sudafrica. Dal punto di vista tecnico c’è ancora qualcosa da sistemare, ma i test serviranno anche a questo. Voglio arrivare agli Europei al meglio per onorare l’oro di Glasgow 2019”. In pedana con Tamberi sono annunciati anche Eugenio Meloni (Carabinieri), 2,20 di recente al Palaindoor, Nicholas Nava (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) e l’allievo Mattia Furlani (Studentesca Rieti Milardi).

(Foto di Giancarlo Colombo/FIDAL GLasgow- Campionati europei Indoor))

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments