Torna «AMATo teatro a casa tua!», dai teatri marchigiani sette spettacoli in streaming

AMATo teatro a casa tua! torna, dopo il successo della prima edizione, con Atto Secondo. Spettacoli teatrali, musicali e di danza in streaming dal 5 febbraio dai teatri di Ascoli Piceno, Camerino, Fabriano, Fano, Macerata, Pesaro e San Benedetto Del Tronto nati da iniziativa dei rispettivi Comuni con la Fondazione Teatro della Fortuna di Fano, l’AMAT, la Regione Marche e il MiBACT.

Il programma torna a offrire alla Platea marchigiana – e non solo – momenti di ‘invasione’ ed ‘evasione’ propri dell’esperienza teatrale. Sette spettacoli in streaming che compongono un vero e proprio cartellone dal 5 al 26 febbraio. L’intento è quello di cogliere l’occasione che la storica sfida dell’emergenza sanitaria rappresenta. Facendo di necessità virtù, attraverso l’utilizzo del digitale AMATo Teatro a casa tua! offre l’opportunità di “dilatare” la platea degli splendidi teatri marchigiani rivolgendosi a un pubblico senza confini, come permette appunto l’utilizzo dello spazio web.

Il primo appuntamento è dedicato a Gioachino Rossini, genio marchigiano raccontato in modo gioioso dalla Banda Osiris. Dal 5 al 7 febbraio Rossinando andrà in scena dalla nuova Accademia della Franco Corelli di Camerino.

Il 12 febbraio Maddalena Crippa, signora indiscussa della scena, attende il pubblico dal Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno con Deve trattarsi di autentico amore per la vita.

Mentre il 14 febbraio Elena Bucci dal Teatro Lauro Rossi di Macerata con Nella lingua e nella spada, porterà in scena un progetto firmato Le Belle Bandiere.

Il teatro della fortuna di Fano, sarà protagonista il 19 febbraio con un lavoro di prorompente attualità I parassiti. Un diario nei giorni del Covid-19 di e con Ascanio Celestini.

Domenica 21 febbraio si va al Teatro Concordia di San Benedetto del Tronto per assistere a Si è fatto tardi molto presto. Il tempo nella poesia, nella scienza e nella canzone con Maria Amelia Monti e la narrazione di Edoardo Erba.

Spazio alla danza con Luna Cenere il 24 febbraio dal teatro Rossini di Pesaro con lo spettacolo Zoé.

La rassegna si concluderà al Teatro Gentile di Fabriano con Cassandra o dell’inganno di Elisabetta Pozzi venerdì 26 febbraio.

Ogni spettacolo è visibile dal proprio computer o tablet sul portale curato da AMAT www.marcheinscena.it con l’acquisto di un biglietto di 5€ sulla piattaforma vivaticket.com. Lo spettacolo Rossinando è a ingresso gratuito. Una volta acquistato il biglietto online lo spettatore riceverà tramite email una password con cui potrà accedere allo spettacolo.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments