Una docu-serie tv che vede protagonisti i medici specializzandi della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica che operano all’interno del Policlinico universitario A. Gemelli Irccs a Roma. È “Allievi”, programma di Chiara Salvo in sette puntate di 45 minuti, in onda su Tv2000 (canale 28 e 157 Sky) dal 15 marzo in seconda serata. La docu-serie è stata presentata oggi al Gemelli. Sono intervenuti il rettore dell’Ateneo Franco Anelli; Rocco Bellantone, preside della Facoltà di Medicina e chirurgia; Filippo Anelli, presidente della Fnomceo; Vincenzo Morgante, direttore di Tv2000; Diletta Barone, specializzanda in Oncologia medica alla Cattolica; Chiara Salvo, autrice di ‘Allievi’.
In ogni puntata la giornata tipo di tre specializzandi – che si interfacciano con i pazienti e i medici del Gemelli – che frequentano diverse scuole di specializzazione: Oncologia medica, Ginecologia e ostetricia, Pediatria, Chirurgia generale, Medicina d’emergenza – urgenza, Ortopedia e traumatologia, Radiodiagnostica, Oftalmologia, Anestesia, rianimazione, terapia intensiva e del dolore, Malattie dell’apparato cardiovascolare, Neurologia, Chirurgia plastica e ricostruttiva. Uno dei giovani medici è sempre in attività nel Pronto soccorso del Gemelli, in prima fila anche nella lotta al Covid-19. Un racconto corale dell’umanità dei medici e dei malati, la vita quotidiana dei reparti di un grande ospedale, centro d’eccellenza nazionale, con il carico di emozioni, passioni, trepidazioni, fatiche e speranze: questo è la docu-serie. “Sulla base di una corretta informazione medico-scientifica, l’intreccio e l’abbraccio tra medico e paziente fa di ‘Allievi’ un puzzle di grande umanità – spiegano i promotori -: il rapporto medico-paziente è innanzitutto relazione tra persone che lottano, dalla stessa parte, contro la malattia. Saper curare è soprattutto prendersi cura e dare sollievo”.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments