Gdf: indebita percezione fondi post sisma, denunciato un albergatore

Operazione dei Finanzieri della Compagnia di Civitanova Marche che, a conclusione di un’indagine coordinata dal Sostituto Procuratore della Repubblica – Dott. Enrico Riccioni, hanno eseguito – su disposizione del G.I.P. – un sequestro preventivo sui beni del legale rappresentante di un albergo della zona costiera, denunciato per il reato di indebita percezione dei fondi post sisma.

L’ albergatore aveva richiesto e ottenuto oltre 9.000 euro in rimborso dalla regione marche per oltre 500 pasti non effettivamente somministrati agli ospiti. Sequestrate due auto e disponibilità  finanziarie per oltre 1.000 euro.

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments