Venerdì Santo, la Via Crucis percorsa solo da Vescovo e Sindaco di Macerata

La Prefettura, d'intesa con il vescovo Marconi a seguito di decisione condivisa con le Forze dell'Ordine ed il Sindaco di Macerata, ha autorizzato, come lo scorso anno, solo al Vescovo di fare insieme al sindaco Parcaroli la Via Crucis per il Centro Storico di Macerata per poter pregare per tutti

Il permanere del nostro territorio in Zona Rossa, cioè ad alto rischio di contagio Covid-19, comporta – come segnalato dalla Prefettura – che le celebrazioni serali del Venerdì Santo (Processioni, Via Crucis o altro…) non saranno permesse.

La Prefettura, d’intesa con il Vescovo e a seguito di decisione condivisa con le Forze dell’Ordine ed il Sindaco di Macerata, ha autorizzato, come lo scorso anno, solo al Vescovo di fare insieme al Sindaco di Macerata la Via Crucis per il Centro Storico di Macerata per poter pregare per tutti.

La celebrazione sarà trasmessa in diretta televisiva su EmmeTV canale 89, sul canale YouTube della diocesi e su Radio Nuova inBlu, dalle ore 20.30. La diocesi non può autorizzare la presenza di altri operatori dei media.

In conseguenza a quanto segnalato sopra, il vescovo Nazzareno Marconi invita a non effettuare manifestazioni oltre quanto previsto a livello liturgico all’interno delle nostre chiese sempre rispettando le normative in vigore.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments