6.2 C
Macerata, IT
sabato, gennaio 25, 2020
«Pa' muoviti! Mi devi accompagnare alla fermata dell'autobus!». Sono le 6,20, fuori è quasi notte. Se si fosse alzato per andare a scuola griderei al miracolo, visto che ogni mattina reagisce ai miei tentativi di svegliarlo con la stessa inerzia di un calco di Pompei. Ma oggi, venerdì, è...
Al principio di un nuovo anno pastorale, ci si affanna a “reclutare” catechisti, operatori pastorali… per dare inizio alle molte attività parrocchiali. Papa Francesco ci ricorda che le relazioni vengono prima delle prestazioni. Un vescovo del Nord Italia Mons. Delio Olivero della Diocesi di Pinerolo, ha titolato la nuova lettera pastorale “Vuoi un...
video
È notte, il mare è mosso. Voci concitate si confondono con il pianto dei bambini. Una motovedetta della Guardia Costiera affianca la nave Mare Jonio. A bordo della nave ci sono alcune persone tratte in salvo, il giorno prima, da un gommone alla deriva intercettato al largo della Libia....
di Gualtiero Bassetti* Cosa esprime il cordoglio corale suscitato dalla morte di Nadia Toffa? Oltre alla sua giovane età, vi ha contribuito certo la sua notorietà di giornalista “vivace, impegnata e coraggiosa”; ma ciò che ha colpito tutti sono state la dignità, la forza e la speranza con cui ha...
Alle 4,40 di notte anche i più mattinieri dormono ancora; il silenzio è profondo. Pochi rumori, ai margini dell’orizzonte sonoro: il canto di un gallo, il suono impercettibile di qualche automobile che passa lontano. La luna è calata da più di tre ore.  Scrive Italo Calvino che il nostro...
di fr. Zeno, monaco cistercense di Pra’d Mill Nel cambio d’epoca che stiamo vivendo, la piccola Regola per principianti che s. Benedetto ancora ci offre può essere utile per vivere la sapienza di un nuovo inizio che coincide con il risveglio del gusto della vita. Nei passaggi difficili dell’esistenza dei...
di Nazzarena Luchetti Fra giugno e agosto il rumore del mare non si sente più. Difficile ascoltarlo al mattino quando il sole è appena alto, così come il pomeriggio quando il cielo è ancora troppo azzurro per un volo di gabbiani. Impossibile alla luce del crepuscolo quando ogni cosa è...
Se percorri a piedi le strade che intersecano le aree commerciali di periferia, puoi provare un senso di profonda inquietudine. Non è la vertigine che ti afferra in montagna. È piuttosto la consapevolezza di una sproporzione. Lo spazio si deforma, il tempo si dilata, i rettilinei tendono all’infinito. Provi...
Abbiamo aspettato con ansia che l’estate arrivasse e portasse via il freddo intenso che quest’anno ci ha inseguito fino all’inizio di giugno. Infine abbiamo potuto gustare i raggi accesi del sole che si specchiano sull’acqua del mare a volte calmo e silenzioso, come se non esistesse. La gente si è...
di Nazzarena Luchetti Qualche anno fa intervistai il giudice Giuseppe Ayala. L’ex pm siciliano è noto non solo per aver fatto parte del pool antimafia più famoso di tutti tempi, quello con Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ma anche per i tanti interrogativi in sospeso che pesano sulla sua persona...